IL GOVERNO M5S-LEGA CONCEDE LA CITTADINANZA A RAMY ED ADAM, I DUE BAMBINI EROI.

I due studenti della scuola media Vailati di Crema che hanno salvato i compagni a bordo dell’autobus sequestrato nel Milanese.

«Sono contentissimo credevo si fossero dimenticati dell’impegno che avevano preso con noi. Ma ci speravo ogni giorno, è un premio per il nostro futuro», dice Adam El Hamami, origini marocchine, e non finisce più di ringraziare.

Il suo compagno di seconda media Ramy Shehata, sicuro di sé, insiste sul merito: «Ero sicuro che ce l’avrebbero data, la cittadinanza, perché è giusto così: io e il mio amico abbiamo reso un servizio un po’ eccezionale all’Italia».

I due ragazzini che lo scorso 20 marzo avevano dimostrato coraggio e sangue freddo durante il dirottamento dello scuolabus — di fatto sventando il tentativo di strage dell’autista Ousseynou Sy e salvando i loro cinquanta compagni di classe —, ieri hanno avuto la bella notizia.

Il Consiglio dei ministri, su proposta del responsabile del Viminale, ha concesso la cittadinanza per meriti speciali : «Ritengo che i giovani abbiano reso eminenti servizi al nostro Paese», ha scritto nella relazione Matteo Salvini).


Sorridono anche i genitori. Prende la parola la mamma di Adam, Hasnaa Ouriad: «La cittadinanza per chi nasce in Italia come i nostri figli dovrebbe essere un diritto, non un premio. Nel loro caso però è un riconoscimento d’onore, una cosa importante. Sarà un valore per il loro futuro».

FONTE: Corriere della sera

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: