Vasto incendio di rifiuti nel napoletano: famiglie evacuate

Un vasto incendio si è sviluppato in serata in un deposito rifiuti nella periferia abatese. Ad andare a fuoco è un capannone industriale in via Casoni Marna, a Sant’Antonio Abate, in una ex fabbrica di pomodori, da mesi adibita a sito di stoccaggio di rifiuti differenziati non tossici da parte di una delle aziende che cura la nettezza urbana in diverse cittadine della zona. 

Le fiamme, molto alte, hanno sprigionato una densa coltre di fumo nero, visibile da tutta Sant’Antonio Abate e dai Comuni limitrofi. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Sant’Antonio Abate e della compagnia di Castellammare di Stabia, con i vigili del fuoco del distaccamento di Torre del Greco coadiuvati dalla Protezioni Civile per lo spegnimento del rogo.
Il pericolo è che le fiamme possano raggiungere un vicino deposito di legname, che renderebbe molto più complicate le operazioni di spegnimento. Evacuate alcune abitazioni e una stalla presenti in zona. Non ci sono feriti. Al momento è impossibile stabilire le cause dell’incendio. 

Fonte Il Mattino

Fonte foto: Il Mattino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: