De Magistris si schiera dalla parte della Capitana: parte l’iniziativa “per un mare di pace”

Anche il sindaco di Napoli Luigi de Magistris si schiera al fianco di Carola Rackete, la comandante della nave Sea Watch 3,  recentemente arrestata per aver fatto sbarcare 42 migranti al porto di Lampedusa dopo 14 giorni di navigazione.

Il sindaco dichiara: “Dedico questo importante e primo corteo a mare a Carola Rackete e a tutte le donne e gli uomini perseguitati per ragioni di giustizia. Provo imbarazzo per uno Stato che ha perso il senso dell’equità e della misura. Uno Stato è forte non se mostra i muscoli arrugginiti, ma se ha la capacità di attuare fino in fondo i valori costituzionali”. Lo ha detto il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, prima di salpare per il corteo in mare ‘Per un mare di pace’. Oggi sento di schierarmi senza alcuna forma di tentennamento nei confronti di questa comandante che ha fatto quello che ogni persona rimasta umana avrebbe fatto. Credo che arrestare Carola Rackete significa arrestare l’umanità.
Provo vergogna in questo momento di essere rappresentato da questo Governo”.

De Magistris non ha mai fatto mistero del suo disappunto nei confronti di questo governo che più volte ha definito “giallo-nero”, aprendosi però al dialogo con tutte le forze politiche alternative a determinate politiche portate avanti dal ministro dell’Interno Matteo Salvini. Anche in questo senso non è un mistero la sua “alleanza” ed amicizia con il presidente della Camera dei Deputati Roberto Fico.

Pubblicato da Federico D'Addato

Studente di Scienze Politiche e Relazioni Internazionali all'Università di Napoli l'Orientale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: