De Magistris: “Basta individualismi, interessano risultati”

Il Sindaco di Napoli Luigi de Magistris afferma:”Ho letto delle dichiarazioni nelle ultime ore, con riferimento alle
quali ho l’obbligo di fare alcune precisazioni e puntualizzazioni per
amore di verità.

Voglio rassicurare tutto il mondo legato ai temi del Mare e delle Pari
opportunità che non c’è stata nessuna defenestrazione e soprattutto
nessuno smantellamento e nessun ridimensionamento.

Anzi, dal momento in
cui ho ritenuto di non mantenere più per me nessuna delega, ho
assegnato, tra l’altro a una assessora competente, brava e sensibile, le
materie delle Pari opportunità e del Mare, e quindi sono ancor più
rafforzate rispetto a prima, perché adesso c’è un assessorato con tutta
un’articolazione amministrativa di riferimento che ha la possibilità di
occuparsi a tempo pieno, di Pari opportunità e Mare.

E se oggi tanto si
è fatto in materia di pari opportunità e di mare è perché, comunque, l’ho fortemente voluto.
Nello stesso tempo sono settori che continuerò a seguire come sempre ed
era mia intenzione continuare ad avvalermi di Daniela Villani e Simona
Marino che insieme alla nuova assessora, che tra l’altro ha le medesime
sensibilità, avrebbero potuto continuare un lavoro insieme, perché la
squadra è ancor più forte quando è composta da più persone, visti i
tanti impegni che ognuno deve seguire.
Prendo atto invece di alcune

dichiarazioni che mi lasciano esterrefatto,
che addirittura parlano di tradimento, meschinità e disinteresse; niente
di più falso; sinceramente forse il tradimento è di chi evidentemente
prima pensava di far parte di un progetto e solo perché poi il Sindaco
non mantiene più la delega e la assegna ad un’ altra persona, si sentono
traditi.

A noi interessa portare avanti il lavoro buono che è stato
fatto, consolidarlo, implementarlo, migliorarlo; a noi non interessano
gli individualismi e le isterie, ci interessa il lavoro di squadra ed i
risultati. Quindi spiace che la Villani e la Marino, che ringrazio per
il lavoro svolto, non vogliano più collaborare con noi, perché ci
sarebbe stata la possibilità di continuare a farlo ancora meglio, perché
faremo ancora di più rispetto a quello che è stato fatto finora.“

Pubblicato da Federico D'Addato

Studente di Scienze Politiche e Relazioni Internazionali all'Università di Napoli l'Orientale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: