Approfittare della crisi, StopEuropa e le balle

Il Coronavirus è una catastrofe, calano le borse, molte attività sono chiuse, l’emergenza c’è e si vede, specialmente nel nostro Paese, in quanto siamo, attualmente,  il più colpito dalla pamdemia.

Come in ogni situazione di crisi e di incertezza, qualcuno ha approfittato per creare delle comunità virtuali nelle quali è possibile esprimere il proprio disappunto sui classici “capri espiatori”: il governo, i politici, i giornalisti e l’immancabile Europa, vista da molti come la panacea di tutti i mali.

Su Facebook il gruppo “StopEuropa” ha raggiunto i 600.000 membri ed è possibile leggere nella sezione informazioni: «StopEuropa è un gruppo Facebook che nasce per questi motivi. 1) Uscire dall’Europa 2) uscire dall’euro 3) tornare alla lira 4) Seguirà programma del Movimento”. 

Opinioni personali, nulla di contestabile, ma come mai se ne parla?

Ci sono infatti, molti punti non chiari.

Il 12 marzo 2020 Christine Lagarde, la Presidente della BCE annuncia durante una conferenza stampa che il suo compito non è quello di abbassare lo spread. È qui che il panorama euroscettico italiano ritrova fervore e 16 persone creano un gruppo Facebook contro l’Unione Europea, chiamato appunto “StopEuropa”, uno degli amministratori riporta «Vista l’esplosione del gruppo che in meno di 24 ore ha già superato i 40.000 amici iscritti e quindi migliaia di post e relativi commenti, chiedo a tutti voi di scrivere post attinenti all’obiettivo del gruppo. USCIRE DALL’EUROPA E DALL’EURO».

Il gruppo raggiunge i 300.000 iscritti in due giorni ed arriva a 700.000 in meno di una settimana, il fondatore infatti diffonde questo messaggio: «Entro domenica saremo 1.000.000».

Non tutti i profili sono veri, è possibile infatti imbattersi in molti profili fake, ma quando si parla di numeri online ciò non è rilevante, in quanto è la quantità che conta.

Come mai allora questa vicenda inizia a sembrare molto pericolosa?

Nella pagina ufficiale di Stop Europa viene chiesto a tutti gli utenti iscritti di lasciare la propria mail nel caso in cui dovesse essere applicata censura da parte di Facebook, dato che il mantra è sempre lo stesso. Creare nemici artificiali, i “poteri forti” e rafforzarsi nella dicotomia noi contro di loro è una strategia sempre presente in determinate comunità-sette.

Nel gruppo avviene quindi una raccolta di mail, luoghi, ed altre richieste di informazioni sono raccolta di dati sensibili, eseguita in modo subdolo nei confronti di persone che non ne sono a conoscenza

Il fondatore di StopEuropa ha dichiarato di voler dare vita ad un nuovo soggetto politico. Vi sono infatti nel gruppo discussioni nelle quali si ricerca l’orientamento politico dei membri.

Tra le ipotesi, oltre a quella di un “gruppo spontaneo per euroscettici” e, la più probabile, ricerca di mercato, ce ne è una ben più grave, che vede come protagonisti non solo soggetti privati, aziende o partiti che ne potrebbero beneficiare, ma addirittura, nello scenario peggiore, Stati.

Non è una ipotesi da escludere tuttavia dal momento che sul gruppo è possibile trovare lo stesso post nel quale viene scritto che la Cina sarebbe stata ingiustamente attaccata dall’Europa, molte volte in due giorni da tre persone diverse. 

Un altro Stato “indiziato” è la Russia la quale segue la dottrina Gerasimov, una teoria secondo la quale è possibile mettere in secondo piano gli aspetti della guerra convenzionale e basarsi sul «dominio delle informazioni, l’uso spregiudicato della tecnologia, l’inganno e l’impiego di forze paramilitari e reparti speciali» (Cristadoro), allo scopo di influenzare processi politici ed informazioni.

Basti pensare, ad esempio, ai casi proprio dei rubli destinati alla Lega o della probabile interferenza nell’elezione di Trump alla Casa Bianca.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: