Coronavirus, rifiuta il ventilatore e muore: “Datelo a qualcuno più giovane”

Ha rifiutato il ventilatore per poterlo dare a qualcuno più giovane ed è morta poco dopo. Arriva dal Belgio la storia di Suzanne Hoylaerts, 90 anni di Binkom, positiva al Coronavirus, che si è resa protagonista di un estremo atto d’amore rifiutando le cure in terapia intensiva per lasciare posto a chi ha ancora tutta la vita davanti. La donna era infatti stata ricoverata in ospedale due settimane fa, il 20 marzo, dopo la comparsa dei primi sintomi di Covid-19, come difficoltà respiratorie e mancanza di appetito. Sottoposta a tampone, è stata poi messa in isolamento fino a quando le sue condizioni non si sono ulteriormente aggravate. A quel punto i medici le hanno consigliato di ricorrere al ventilatore polmonare, ma lei ha rifiutato: “Ho già vissuto abbastanza, ho avuto una bella vita – ha detto ai sanitari -. Non voglio la respirazione artificiale, potrebbe servire a qualcun altro”.

Fonte Fanpage

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: