“Donne fate le carine e non torturate i mariti”: messaggio shock del governo malese

Con una serie di illustrazioni e vignette postate sui canali Facebook e Instagram, il ministero per le Donne, la Famiglia e lo Sviluppo delle comunità della Malesia si è sentito in dovere di dare alcuni suggerimenti alle mogli su come comportarsi durante la quarantena generata dalla pandemia del Coronavirus.

Solo successivamente il governo malese si è scusato dopo aver consigliato alle donne cose come truccarsi e non tormentare i mariti.

Il Paese è stato giustamente attaccato per aver diffuso questa campagna sessista rivolta alle donne sposate.

Il post aveva come hashtag #WomenPreventCOVID19 ed è stato successivamente rimosso.

Tuttavia durante il periodo in cui era visibile e pubblico, come riporta il TPI, era consigliato alle donne di “evitare di assillare” i loro mariti e di non essere “sarcastiche” nel chiedere agli uomini di aiutarle con le faccende domestiche.

In altri post era consigliato sempre alle donne di truccarsi e vestirsi come se stessero uscendo per andare in ufficio e di non “trascurarsi”.

Pubblicato da Federico D'Addato

Studente di Scienze Politiche e Relazioni Internazionali all'Università di Napoli l'Orientale.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: