Salvini: “Usciamo dall’UE”, proprio ora che ci stanno aiutando?

Nell’appuntamento fisso che che consiste in una diretta sul suo profilo Facebook, Matteo Salvini, leader della Lega ha nuovamente proposto l’ipotesi di un’uscita del Bel Paese dall’Unione Europea.
Salvini infatti ha aperto all’ipotesi di un referendum per salutare l’Ue: “Sarebbe assolutamente comprensibile” e dichiara di avere “tanta delusione per l’egoismo, l’assenza, la lontananza di Bruxelles, di Berlino, di Francoforte, di Amsterdam”.

Tuttavia, come ricorda il Comitato Ventotene, l’Unione Europea ha destinato 80 milioni per la ricerca sul vaccino, 750 miliardi per cittadini ed imprese europee, 50 milioni di mascherine e respiratori, 164 milioni per le start-up innovative con l’obiettivo di combattere il Coronavirus, inoltre Austria e Germania stanno accogliendo nei loro ospedali pazienti italiani.

Siamo sicuri che Salvini abbia la competenza per essere un leader politico e non solo un agitatore di folle?

Pubblicato da Federico D'Addato

Studente di Scienze Politiche e Relazioni Internazionali all'Università di Napoli l'Orientale.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: