La commozione di Conte: “I decessi sono una ferita che si apre sempre più”

Durante un’intervista ad Accordi&Disaccordi su Canale Nove, programma condotto da Andrea Scanzi e Luca Sommi – a distanza a causa delle misure sanitarie dovute dalla pandemia di Covid-19 in Italia – il Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte si commuove parlando della situazione attuale, delle vite spezzate e dalla pericolosità del contesto.

“Quando abbiamo toccato con mano i dati dei primi decessi, lì abbiamo compreso che si sarebbe trattato di una ferita che si sarebbe aperta sempre più”, dichiara il premier, dimostrando molta umanità.

Pubblicato da Federico D'Addato

Studente di Scienze Politiche e Relazioni Internazionali all'Università di Napoli l'Orientale.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: