Coronavirus, boom di decessi negli Stati Uniti

Negli Stati Uniti sono morte 1.150 persone a causa del coronavirus nelle ultime 24 ore.
E’ quanto emerge dai dati della John Hopkins University. Negli Usa sono morte più di 10 mila persone dall’inizio dell’epidemia.Per far fronte all’emergenza delle sepolture dovuta al numero delle vittime, New York potrebbe fare ricorso a fosse comuni realizzate in alcuni parchi pubblici.L’estrema misura -scrive il New York Times- è contemplata in uno dei piani di emergenza messi a punto negli ultimi giorni.

Fonte: RAI Televideo

Pubblicato da Federico D'Addato

Studente di Scienze Politiche e Relazioni Internazionali all'Università di Napoli l'Orientale.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: