Elezioni Campania, D’Errico: “Basta ignorare i giovani, abbiamo le nostre proposte”

Tra il 15 settembre e il 15 novembre si voterà per il rinnovo dei Consigli regionali in Valle d’Aosta, Toscana, Marche, Veneto, Liguria, Puglia e Campania.

Davide D’Errico, giurista e fondatore di Opportunity – una grande comunità contro la camorra, con la quale gestisce i beni confiscati alla Sanità, si è reso protagonista di alcune iniziative come “il paniere solidale”, con altre associazioni durante la pandemia Covid-19, attraverso un post su Facebook “sfida” i candidati presidenti di regione.

Quindi è ufficiale.

 

Il centrodestra in Campania candiderà di nuovo Caldoro e avremo davanti la stessa identica sfida del 2015.

La politica qui sembra allergica alle novità. Si discute tutti i giorni dei Cesaro, di solito per gli arresti in odore di camorra, o dei Mastella, di solito per i tatticismi da prima repubblica, o delle anomalie della piattaforma Rousseau. Si discute di politici, non di politica. Di ambienti, non di ambiente. Di polemiche, non di soluzioni.

 

Ma è possibile tutto questo immobilismo anche dopo una pandemia? E’ possibile che nemmeno questo tempo ci dia il coraggio di costruire altro?

 

“E’ il vostro tempo” ci dicono.

E’ un tempo di opportunità e di coraggio.

E’ il tempo delle donne e dei giovani, dei coraggiosi e dei competenti.

Lo è? Forse dobbiamo solo trovare il coraggio di saltare.

Non lo so, ma ci penso sempre più spesso: non ci possiamo più girare dall’altra parte.

Nelle prossime settimane voglio organizzare un evento per chiamare a raccolta tutte le energie più belle di questa regione. Lanciamo le nostre idee, il nostro manifesto e chiediamo ai candidati presidenti di prenderle in considerazione.

 

Capovolgiamola noi questa Regione.

E’ il nostro tempo. Dimostriamolo.

L’intervento di D’Errico non vuole porsi come un attacco diretto, piuttosto come la ricerca di un confronto e che porti avanti determinate istanze racchiuse in un manifesto che racchiude energie della società civile.

Idee e proposte da presentare ai candidati, che al momento non sembrano aver toccato certi temi, presentato durante un evento aperto a tutti giovedì 9 luglio a Napoli in Viale dei Pini 53 alle 20:00.

In una regione martoriata da camorra e regimi clientelari non è scontato trovare cittadini che cercano un dialogo costruttivo con le istituzioni.

Sostieni l’informazione libera

Non abbiamo sponsor o editori, l’unico modo per continuare a trasmettere i nostri contenuti, a ripulire l’informazione e continuare ad essere liberi ed indipendenti è grazie alle donazioni. Se ti piacciono i nostri contenuti offrici un caffè.

€1,00

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: