Tragedia in casa: bimbo di 18 mesi ingoia pallina e muore

Un bimbo di 18 mesi di Pietraperzia (Enna) è morto lunedì sera dopo aver ingoiato accidentalmente una pallina. Il bimbo è stato trasportato da un’ambulanza del 118 all’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta intorno alle 22 dove e’ arrivato già privo di vita. Nonostante tutto i medici hanno tentato di rianimarlo. La pallina sarebbe rimasta attaccata alla trachea mediante unaContinua a leggere “Tragedia in casa: bimbo di 18 mesi ingoia pallina e muore”

Migranti, nuovo sbarco a Lampedusa. Salvini tace

LAMPEDUSA – Nuovo sbarco quello avvenuto nella serata di ieri sull’isola di Lampedusa, a poche miglia nautiche dalla Tunisia. In tutto sono 29 le persone sbarcate sulle coste siciliane. 11 donne, 15 uomini e tre minori. Tutti sono stati soccorsi da una motovedetta della Guardia Costiera.

45000 medici in pensione in 5 anni: emergenza in Italia. Ma nessuno fa nulla

Nessuna forza politica sembra interessarsi del grave problema, i sindacati pretendono una soluzione

Carola Rackete libera oggi: l’indiscrezione della Procura

Carola Rackete potrebbe tornare libera già oggi. È quanto riporta Il Corriere della Sera, secondo il quale la capitana della Sea Watch potrebbe lasciare gli arresti domiciliari dopo l’udienza di convalida dell’arresto prevista per il pomeriggio. Il pm Luigi Patronaggio potrebbe infatti chiedere solo il divieto di dimora nella provincia di Agrigento, permettendole di tornare a piede libero.

Concorsi truccati nelle Università italiane: i nomi degli atenei coivolti nello scandalo

Il rettore di Catania, Francesco Basile, e altri nove professori sono stati sospesi dal servizio dal Gip. Sono indagati per associazione per delinquere, corruzione e turbativa d’asta. Al centro delle indagini su ‘Università bandita’ della Digos coordinate dalla Procura etnea 27 concorsi. Sono complessivamente 40 i professori indagati degli atenei di Bologna, Cagliari, Catania, Catanzaro,Continua a leggere “Concorsi truccati nelle Università italiane: i nomi degli atenei coivolti nello scandalo”

Partono i saldi: inizia la Campania

Iniziano ufficialmente i saldi estivi in Italia: iniziano oggi in Campania mentre il calendario prevede: lunedì Sicilia, martedì Basilicata e da sabato 6 luglio lo shopping scontato sarà possibile anche nelle restanti Regioni. Secondo le stime dell’Ufficio Studi di Confcommercio, quest’anno per l’acquisto di capi scontati ogni famiglia spenderà in media poco meno di 230Continua a leggere “Partono i saldi: inizia la Campania”

Traffico dei migranti, il trucco degli scafisti: 7 arresti e nave sequestrata

ITALIA – E’ giunto nel porto di Licata il peschereccio intercettato dalla Guardia di Finanza al largo di Lampedusa che trasportava un gruppo di 81 migranti trasbordati su un barchino e poi sbarcati sull’isola delle Pelagie. I 7 membri dell’equipaggio sono stati fermati per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. L’imbarcazione, dopo aver trainato un barchino in mare aperto vi avevaContinua a leggere “Traffico dei migranti, il trucco degli scafisti: 7 arresti e nave sequestrata”

L’Etna torna ad eruttare: potrebbe durare mesi

CATANIA – L’Etna è tornato in eruzione. Due fratture sub-terminali si sono aperte alla base del cratere Sud-Est e sul fianco nord-orientale del Nuovo cratere Sud-Est. Emergono due colate laviche al momento poco alimentate che hanno percorso poche centinaia di metri nella zona sommitale del vulcano attivo più alto d’Europa. Il tremore dei condotti magmaticiContinua a leggere “L’Etna torna ad eruttare: potrebbe durare mesi”

Sicilia, sequestrato intero arsenale della mafia: pronti alla guerra

VITTORIA (RAGUSA) – Un arsenale è stato sequestrato a Vittoria (Ragusa) dalla Polizia, che ha arrestato i due custodi incensurati, padre e figlio. Sono state indagini della Squadra mobile della Questura di Ragusa a portare al ritrovamento di 30 armi da guerra, tra pistole e fucili, alcuni dei quali da guerra e dalle spiccate potenzialiContinua a leggere “Sicilia, sequestrato intero arsenale della mafia: pronti alla guerra”