Melucci: “I wind days sono il passato, si deve lavorare allo stop delle fonti inquinanti.”

Melucci: “I wind days sono il passato, si deve lavorare allo stop delle fonti inquinanti.” Abbiamo letto con attenzione e gratitudine lo studio presentato da alcuni ricercatori italiani dell’Istituto di Scienze dell’Atmosfera e del Clima sulla rivista “Air Quality, Atmosphere & Health”. Lo stesso Comune di Taranto, che pure è un mero esecutore in questoContinua a leggere “Melucci: “I wind days sono il passato, si deve lavorare allo stop delle fonti inquinanti.””

Il sindaco: “No alla Pasquetta ma fabbriche aperte si?”, il paradosso del governo

Melucci: «No alla Pasquetta, sì alla fabbrica. Ecco il paradosso dell’ex Ilva» Rammaricato e preoccupato per la retromarcia della Prefettura, sembra che le ragioni del profitto abbiano prevalso. L’emergenza epidemiologica è lungi dall’essere risolta, stiamo consegnando un rischio troppo grande ad una intera città, mi sembra la solita ingiusta eccezione rispetto alla direzione intrapresa dalContinua a leggere “Il sindaco: “No alla Pasquetta ma fabbriche aperte si?”, il paradosso del governo”

Dall’Italia agli Stati Uniti: nascono le mascherine per sordomuti

Parte da Taranto un’idea innovativa, quella delle mascherine per sordi.Un’associazione tarantina infatti ha realizzato delle mascherine per poter comunicare col labiale. Se è vero che bisogna fare di necessità virtù, in questo momento di pandemia causata dal Coronavirus, è obbligatorio camminare con la mascherina (vedi i casi di Lombardia e Toscana). Ci sono persone però,Continua a leggere “Dall’Italia agli Stati Uniti: nascono le mascherine per sordomuti”

Taranto, Melucci: “AcelorMittal ci ha abituati alla non curanza, non renderemo vani i nostri sforzi”

In una nota del sindaco di Taranto Rinaldo Melucci si legge: “Avevamo chiesto al Prefetto di Taranto, sin dai primi casi di contagio nella nostra provincia, di assumere decisioni sull’ex Ilva per contrastare il coronavirus. Purtroppo le nostre preoccupazioni sembrano essersi rivelate fondate. Ma il gestore evidentemente non sta operando con la stessa energia eContinua a leggere “Taranto, Melucci: “AcelorMittal ci ha abituati alla non curanza, non renderemo vani i nostri sforzi””

Taranto, positivo operaio AcelorMittal

Un operaio ArcelorMittal è risultato positivo al Coronavirus. Attualmente è ricoverato al Moscati. L’uomo, durante il suo turno di lavoro si è sentito male ed in tarda serata ha effettuato il tampone. Stando ad un controllo al termoscanner non aveva rilevato uno stato febbrile, tuttavia in seguito l’operaio ha avvertito un malore e la temperaturaContinua a leggere “Taranto, positivo operaio AcelorMittal”

Operai Ilva: “Vogliamo la chiusura”

“Domani 14 novembre, a partire dalle ore 15, mentre a Roma si svolgerà l’ennesimo Consiglio dei Ministri monotematico sulla vicenda ex-Ilva, le associazioni che fanno riferimento a Piano Taranto chiamano a raccolta la cittadinanza per un sit in che avrà luogo sotto la Prefettura. Ancora una volta, le decisioni riguardanti il futuro della nostra cittàContinua a leggere “Operai Ilva: “Vogliamo la chiusura””

Presidente Conte non tradisca Taranto

Ieri sera Conte si è fermato a parlare con gli operai Ilva fuori la fabbrica e successivamente ha visitato l’indotto ed ha incontrato delegazioni di operai, movimenti ed associazioni che si battono per il territorio di Taranto. Ad onor del vero, mai nessun premier aveva fatto questo gesto, sostanzialmente nullo ma pieno di significato simbolico.Continua a leggere “Presidente Conte non tradisca Taranto”

Conte incontra gli operai Ilva: cosa si sono detti

Conte va a parlare con gli operai che da oggi presidiano l’ingresso dell’ex Ilva, uno di loro dice: “Dovete conoscere la situazione”, il premier risponde “Sono qui per questo, non ho la soluzione in tasca. Vedremo nei prossimi giorni”, un lavoratore suggerisce: “Serve una delegazione di operai non sindacalizzati”, mentre un altro operaio aggiunge: “Quest’areaContinua a leggere “Conte incontra gli operai Ilva: cosa si sono detti”

Conte a Taranto: comitati in azione

Si legge oggi su varie testate, come La Ringhiera, di una visita del presidente del consiglio Giuseppe Conte nel capoluogo ionico in vista della recente crisi dell’ex Ilva. AcelorMittal infatti rischia di diventare una bomba sociale ed economica per il nostro Paese, la vicinanza del premier in questo momento potrebbe essere utile, anche se nelContinua a leggere “Conte a Taranto: comitati in azione”

L’industria della morte: basta Ilva

In questa immensa vicenda, data dalla probabile contrattazione-riccato della cordata AcelorMittal nei confronti dello Stato italiano e sopratutto in quelli dei cittadini di Taranto, è necessario fare chiarezza. È molto semplice leggere i giornali o guardare trasmissioni televisive dove i politici di ogni schieramento difendono a spada tratta, con una falsità sconcertante tra l’altro, iContinua a leggere “L’industria della morte: basta Ilva”

ILVA DI TARANTO: È GIUNTA L’ORA DI CAMBIARE ARIA, CHIUSURA IMMEDIATA A PRESCINDERE

ILVA DI TARANTO: È GIUNTA L’ORA DI CAMBIARE ARIA, CHIUSURA IMMEDIATA A PRESCINDERE In una nota diffusa da Arcelor Mittal, il gruppo anglo-indiano ha annunciato la volontà di rescindere dall’accordo del 31 ottobre 2018. La multinazionale spiega il suo passo indietro e chiede ai commissari straordinari di assumersi la responsabilità delle attività dell’Ilva e deiContinua a leggere “ILVA DI TARANTO: È GIUNTA L’ORA DI CAMBIARE ARIA, CHIUSURA IMMEDIATA A PRESCINDERE”

Morto operaio a Taranto, “noi sappiamo bene chi è STATO”

“Per effetto di questo sciopero la fabbrica rischia di spegnersi in modo irreversibile” Le dichiarazioni di ieri del Ministro Luigi Di Maio sono fra le più vergognose che abbiamo sentito in tutti questi anni, specialmente perché provenienti da un politico appartenente ad un partito politico che, a Taranto, ha basato la sua campagna elettorale sullaContinua a leggere “Morto operaio a Taranto, “noi sappiamo bene chi è STATO””

Melucci choc: si ricorda di essere il sindaco di Taranto e parla di vita e produttività

Dopo tradimenti alla città, morti, lecchinaggi, finte dimissioni il buon Rinaldo ha capito per cosa è stato votato (?)