“Salvare vite umane non è reato, liberate Carola”, l’appello del ministro degli Esteri del Lussemburgo

Anche il Lussemburgo con la figura del suo ministro degli Esteri Jean Asselborn lancia l’appello, dopo quello della Germania, dove direttamente da Berlino si è intimata cautela all’Italia nei confronti della giovane comandante della nave Sea Watch 3 Carola Racket. “Che Carola sia rimessa in libertà”, è l’appello del ministro Asselborn, anche l’Ansa riporta cheContinua a leggere ““Salvare vite umane non è reato, liberate Carola”, l’appello del ministro degli Esteri del Lussemburgo”

Nozioni semplici per difendersi dagli analfabeti funzionali fasc..leghisti

Perché non li portano in Tunisia? Perché dobbiamo accoglierli tutti? La Sea Watch è fuorilegge. Quante volte avete sentito questo genere di domande o affermazioni? Ecco un breve ripasso semplice semplice ottenuto grazie a Nikolas Renzi. E’ omonimo, non parente, non vi preoccupate. 1) Perché le ONG vengono in Italia? Perché le leggi internazionali chiedonoContinua a leggere “Nozioni semplici per difendersi dagli analfabeti funzionali fasc..leghisti”

De Magistris si schiera dalla parte della Capitana: parte l’iniziativa “per un mare di pace”

Anche il sindaco di Napoli Luigi de Magistris si schiera al fianco di Carola Rackete, la comandante della nave Sea Watch 3,  recentemente arrestata per aver fatto sbarcare 42 migranti al porto di Lampedusa dopo 14 giorni di navigazione. Il sindaco dichiara: “Dedico questo importante e primo corteo a mare a Carola Rackete e aContinua a leggere “De Magistris si schiera dalla parte della Capitana: parte l’iniziativa “per un mare di pace””

Ilmo2018 racconta Carola Rackete, chi è la “capitana”

«Ho potuto frequentare tre università, sono bianca, tedesca, nata in un Paese ricco e con il passaporto giusto. Quando me ne sono resa conto ho sentito un obbligo morale: aiutare chi non aveva le mie stesse opportunità» Così si presenta Carola Rackete, la Nemica numero Uno d’Italia, la “Capitana”, la nuova paladina della Sinistra Italiana.Continua a leggere “Ilmo2018 racconta Carola Rackete, chi è la “capitana””

La Nemica numero Uno d’Italia: indagata Carola Rackete

La Guardia di Finanza sale a bordo della Sea Watch, attualmente ferma a mezzo miglio al largo di Lampedusa. I finanzieri sono saliti a bordo su disposizione dei pm di Agrigento e notificano al comandante Carola Rackete l’iscrizione nel registro degli indagati. Il  ministro dell’Interno Matteo Salvini in “Un giorno da Pecora” su Rai Radio1Continua a leggere “La Nemica numero Uno d’Italia: indagata Carola Rackete”