Bestie adescano adolescenti online, insulti e minacce

Facebook è un social network che permette le persone di tenersi a contatto nonostante le distanze (in questo periodo di quarantena forzata in casa per via della pandemia del Coronavirus è ancora più evidente), serve per condividere pensieri, opinioni, scambiare due chiacchiere e divertirsi. Tuttavia, ci sono degli evidenti problemi: profili di pedofili che aggiungonoContinua a leggere “Bestie adescano adolescenti online, insulti e minacce”

Chiesa e pedofilia: torna libero il Cardinale Pell

Il cardinale australiano George Pell, che era stato condannato a 6 anni per pedofilia, con sentenza confermata nell’agosto scorso dalla Corte d’appello dello Stato di Victoria, è stato prosciolto da ogni accusa dall’Alta corte e sta per essere rimesso in libertà. Il cardinale era stato dichiarato colpevole di aver abusato sessualmente di due coristi 13enniContinua a leggere “Chiesa e pedofilia: torna libero il Cardinale Pell”

“Come convinco mia figlia a scop**re?” Pedofilia e Revenge porn: le bestie delle chat

Telegram, è un social network di messaggistica, come Whatsapp per intendersi, ma è possibile rimanere in segreto. Il sito Wired ha agito in incognito nelle chat segrete di Telegram, chat disgustose in cui migliaia di uomini si scambiano foto, video e dati personali di donne senza il loro permesso. Tra le “donne” in questione ciContinua a leggere ““Come convinco mia figlia a scop**re?” Pedofilia e Revenge porn: le bestie delle chat”