Meloni: “Se Conte non lavora col favore delle tenebre allora venga in Parlamento a votare il Mes”

Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia, in un video pubblicato sul suo profilo Facebook dichiara che non dare la possibilità al Parlamento di esprimersi sul Mes “non è esattamente il modo giusto di procedere, presidente Conte: se lei vuole guardare in faccia gli italiani e non vuole lavorare con il ‘favore delle tenebre’, venga inContinua a leggere “Meloni: “Se Conte non lavora col favore delle tenebre allora venga in Parlamento a votare il Mes””

Veneziani: “Conte è il Nulla”

Marcello Veneziani, scrittore, giornalista e filosofo, scrisse sul suo sito e su Panorama sul presidente del consiglio dei ministri Giuseppe Conte. Era ottobre e Veneziani si esprimeva così: “Giuseppe Conte non è. Non è un leader, non è un eletto, non è un politico, non è un tecnico, non è nulla. È il Nulla fattoContinua a leggere “Veneziani: “Conte è il Nulla””

Monti: “Il Mes fu voluto dal governo PdL-Lega, con Berlusconi premier e Meloni ministro”

La preoccupazione principale del momento che attraversa il nostro Paese è senza dubbio la lotta contro la pandemia del Coronavirus. La quarantena forzata in casa dovuta appunto dal Covid-19, ha si dei lati positivi per quanto riguarda l’emergenza sanitaria, tuttavia sono presenti delle falle su quanto potrebbe invece succedere dal punto di vista economico eContinua a leggere “Monti: “Il Mes fu voluto dal governo PdL-Lega, con Berlusconi premier e Meloni ministro””

Screditano Conte e l’Italia: tutte le bufale di Meloni e Salvini

L’Olanda rinuncia alle condizioni rigide per l’uso del Fondo salva-Stati, tuttavia ottiene di vincolare i fondi solo per le spese sanitarie. L’Italia ha quindi messo da parte le richieste di «un Mes senza condizionalità», accettando la proposta franco-tedesca che prevede condizioni minime. Italia e la Francia possono quindi scorgere degli spiragli per lavorare sugli strumentiContinua a leggere “Screditano Conte e l’Italia: tutte le bufale di Meloni e Salvini”

Gli amici di Meloni e Salvini affondano l’Italia

Elettoralmente la destra sovranista approfitta della mancata solidarietà europea, ma la mancanza della collaborazione tra stati deriva proprio dalla presenza di partiti Sovranisti nei singoli Paesi. Non è un caso infatti che lo slogan comune sia “Prima gli italiani”, in Italia, sdoganato da Lega, Fratelli d’Italia o dai più estremi Vox, Forza Nuova o Casapound.Continua a leggere “Gli amici di Meloni e Salvini affondano l’Italia”

Salvini vuole aprire le chiese, Don Pirri “Non obbediamo a te”

Dopo l’annuncio dell’ex Ministro dell’Interno e leader della Lega Matteo Salvini, secondo cui è necessario aprire le Chiese per lo svolgimento della messa “almeno a Pasqua” (leggi qui), tra l’altro contro ogni norma nel nostro Paese e violando le regole imposte dalla quarantena forzata a causa dell’emergenza Coronavirus, arriva la risposta di Don Dino Pirri.Continua a leggere “Salvini vuole aprire le chiese, Don Pirri “Non obbediamo a te””

“A Pasqua chiese aperte”, l’idea folle di Salvini

Matteo Salvini, leader della Lega ed ex Ministro dell’interno nom sembra aver chiara la situazione. Nonostante le misure di lockdown imposte dall’Italia per contenere i contagi causati dal Covid-19, durante una delle sue moltissime ospitate in Tv il senatore, in un’intervista a SkyTg24 durante la trasmissione “L’Intervista di Maria Latella” dice «Non vedo l’ora cheContinua a leggere ““A Pasqua chiese aperte”, l’idea folle di Salvini”

Salvini: “Usciamo dall’UE”, proprio ora che ci stanno aiutando?

Nell’appuntamento fisso che che consiste in una diretta sul suo profilo Facebook, Matteo Salvini, leader della Lega ha nuovamente proposto l’ipotesi di un’uscita del Bel Paese dall’Unione Europea. Salvini infatti ha aperto all’ipotesi di un referendum per salutare l’Ue: “Sarebbe assolutamente comprensibile” e dichiara di avere “tanta delusione per l’egoismo, l’assenza, la lontananza di Bruxelles,Continua a leggere “Salvini: “Usciamo dall’UE”, proprio ora che ci stanno aiutando?”

Il Coronavirus può distruggere la democrazia

Ci troviamo in un periodo d’emergenza, lo sappiamo, l’emergenza è sanitaria a causa del Covid-19, ma le attuali condizioni fanno presupporre un’ulteriore emergenza: quella economica e di conseguenza, sociale. In questo momento è bene riflettere sul ruolo delle istituzioni, la presenza mediatica dei vertici e la mancanza, attualmente, della funzione collegiale di detetminati organi, stringeContinua a leggere “Il Coronavirus può distruggere la democrazia”

Ma le sardine, a che servono?

Le “sardine”, o meglio, le persone che si sono identificate tali per organizzare manifestazioni dapprima in Emilia-Romagna in vista delle regionali, poi in tutta Italia, sono state tacciate di non avere un’identità, un programma. Dichiarano si, di essere contrarie alla “retorica populista”, ma senza proporre nulla in realtà, sono delle persone che non ci stannoContinua a leggere “Ma le sardine, a che servono?”

Federico Salvini sulla moto d’acqua della Polizia. E quindi?

In un modo o nell’altro si parla sempre di lui, ultimo il caso del figlio sulla moto d’acqua della Polizia di Stato. C’è gente, o meglio, omuncoli depensanti capaci solamente di vomitare slogan, che hanno il barbaro coraggio di dire “e quindi?” e quindi è stato aggredito in giornalista affinché non riprendesse, e quindi quelliContinua a leggere “Federico Salvini sulla moto d’acqua della Polizia. E quindi?”

Nuovo scontro nel governo, stavolta sulle autonomie

“Inutile sedersi a un tavolo che non funziona, con persone che il giorno prima chiudono accordi e poi cambiano idea e fanno l’opposto”, questa frase è una indiscrezione proveniente da fonti leghiste, mentre quelle grilline ribattono: “Al vertice Autonomia la Lega ha proposto di inserire le gabbie salariali, ovvero alzare gli stipendi al Nord eContinua a leggere “Nuovo scontro nel governo, stavolta sulle autonomie”

“Salvare vite umane non è reato, liberate Carola”, l’appello del ministro degli Esteri del Lussemburgo

Anche il Lussemburgo con la figura del suo ministro degli Esteri Jean Asselborn lancia l’appello, dopo quello della Germania, dove direttamente da Berlino si è intimata cautela all’Italia nei confronti della giovane comandante della nave Sea Watch 3 Carola Racket. “Che Carola sia rimessa in libertà”, è l’appello del ministro Asselborn, anche l’Ansa riporta cheContinua a leggere ““Salvare vite umane non è reato, liberate Carola”, l’appello del ministro degli Esteri del Lussemburgo”

Nozioni semplici per difendersi dagli analfabeti funzionali fasc..leghisti

Perché non li portano in Tunisia? Perché dobbiamo accoglierli tutti? La Sea Watch è fuorilegge. Quante volte avete sentito questo genere di domande o affermazioni? Ecco un breve ripasso semplice semplice ottenuto grazie a Nikolas Renzi. E’ omonimo, non parente, non vi preoccupate. 1) Perché le ONG vengono in Italia? Perché le leggi internazionali chiedonoContinua a leggere “Nozioni semplici per difendersi dagli analfabeti funzionali fasc..leghisti”

De Magistris si schiera dalla parte della Capitana: parte l’iniziativa “per un mare di pace”

Anche il sindaco di Napoli Luigi de Magistris si schiera al fianco di Carola Rackete, la comandante della nave Sea Watch 3,  recentemente arrestata per aver fatto sbarcare 42 migranti al porto di Lampedusa dopo 14 giorni di navigazione. Il sindaco dichiara: “Dedico questo importante e primo corteo a mare a Carola Rackete e aContinua a leggere “De Magistris si schiera dalla parte della Capitana: parte l’iniziativa “per un mare di pace””

Ilmo2018 racconta Carola Rackete, chi è la “capitana”

«Ho potuto frequentare tre università, sono bianca, tedesca, nata in un Paese ricco e con il passaporto giusto. Quando me ne sono resa conto ho sentito un obbligo morale: aiutare chi non aveva le mie stesse opportunità» Così si presenta Carola Rackete, la Nemica numero Uno d’Italia, la “Capitana”, la nuova paladina della Sinistra Italiana.Continua a leggere “Ilmo2018 racconta Carola Rackete, chi è la “capitana””